Prodotti e servizi

Interfono cellularline vs cardo: una guida alla scelta del migliore

A cavallo della Ducati Multristrada 950 di cui vi abbiamo parlato in un nostro precedente articolo, sopratutto nei casi in cui si facciano trasferte in coppia o in gruppo, sentirete una necessità molto forte: parlare con i vostri compagni di viaggio.

Come fare però? L’interfono è ciò che può aiutarvi. Per comprendere l’utilità di un oggetto e, soprattutto, le eventuali differenze tra dispositivi, è necessario comprendere di che cosa stiamo parlando.

Cos’è un interfono

Un interfono è un apparecchio normalmente impiegato per le comunicazioni tra persone situate in luoghi differenti e trova applicazione anche su navi, aerei e altri mezzi di trasporto. Negli ultimi anni è molto utilizzato da coloro i quali svolgono un lavoro che li porta a spostarsi molto e alla guida. Più recentemente, viene inserito anche nei caschi dei motociclisti, allo scopo di tenerli in continuo contatto con la strada, durante il percorso.

Dunque, è un meccanismo utile a livello privato, a livello aziendale, ma che trova il suo utilizzo in tutti i campi, anche in quello sportivo. Pensiamo alla Formula 1, si utilizza per trasmettere tempestivamente al pilota varie informazioni.
Una volta chiarito, spiegato l’oggetto e il suo utilizzo, puntiamo la nostra lente d’ingrandimento su due prodotti che oggi prenderemo in esame: cellularline vs cardo.

Gli interfono Cardo

Un’altra azienda nel mondo dei dispositivi bluetooth, di comunicazione per le moto è Cardo System. In realtà essa è considerata la leader mondiale dei prodotti wireless. Nel 2004 ha introdotto nella sua vasta gamma di prodotti, una linea di auricolari bluetooth per caschi da motociclista. Non a caso, i consigli, le proteste e le esigenze di questi ultimi hanno consentito di ideare soluzioni e innovazioni senza pari, rendendola all’avanguardia e il marchio di punta.

Costantemente a lavoro, ha messo sul mercato nuove APP: Cardo SmartSet e CardoConnecr. Queste consentono ai centauri di personalizzare le impostazioni del loro auricolare, direttamente dal personale smartphone e tablet. Si possono impostare e memorizzare le stazioni radio, regolare i livelli di sensibilità, salvare numeri predefiniti, condividere musica. Le CardoAPP sono le uniche che consentono queste funzioni in remoto.

Nel 2011 l’impresa ha inaugurato l’interfono a lungo raggio, nel 2015 le comunicazioni mesh,due anni dopo la gestione tramite la propria voce, fino ad arrivare ai giorni nostri con l’introduzione della linea di FREECOM1+, FREECOM2+, FREECOM4+.

Il primo ha una misura di 16 mm e può connettersi con ogni tipo di cuffie bluetooh di qualsiasi marca; è impermeabile e presenta tante altre funzioni come il controllo automatico del volume, la connessione con due dispositivi mobili bluetooth, connessione all’app di Cardo e musica in streaming.

FREECOM2+ ha incrementato il suo raggio a 500m, ha uno spesso di 6.5mm. Anche questo ha il vantaggio della connessione con due dispositivi e una connettività universale, chiamata a interfono, ricarica mentre guidi. Per quest’ultima funzione basta collegare l’unità alla batteria e si ricaricherà. Presenta un suono espolosivo grazie ad autoparlanti ad alta definizione.

Il FREECOM4+ presenta tutte le funzioni sopra elencate, riguardanti i dispositivi precedenti, e molto altri. Il suo comando vocale permette ai piloti di dire “Hey Cardo” senza dover premere alcun pulsante. Vantaggio importantissimo per l’utilizzo all’interno del casco, mentre si guida.

Sempre nel 2019, la ditta ha lanciato anche la gamma PACKTALK BOLD E SLIM in collaborazione con JBL. Il prodotto Bold è il dispositivo più avanzato di sempre.

Per quanto riguarda i dati utilizzati e le funzioni che vi abbiamo riportaot per gli interfoni cardo volevamo ringraziare il blog latuamoto.com per l’articolo che trovate a questo link: https://www.latuamoto.com/interfono-cardo/

Gli interfono Cellularline

Il mercato Italiano e Internazionale propone una vasta gamma di marchi, tra i quali c’è Cellularline che da pochi anni si è introdotta nel mercato della comunicazione per moto, con ottimi dispositivi. Nel 2014 l’azienda ha rinnovato tutta la gamma e il servizio post vendita e le varie recensioni, di coloro che hanno provato almeno una volta un loro prodotto, lo definiscono il migliore in assoluto.

Naturalmente sono state sollevate delle critiche a causa del prezzo leggermente sopra la media, ma fra le recensioni ci sono molto note positive come la qualità del suono, nonostante rari sibili in background dovuti alla connessione in movimento. Al momento, l’interfono Cellularline TOUR è uno dei migliori.

Esso è in grado di far comunicare fino a quattro motociclisti entro una distanza massima di 1.5km. E’ compatibile con tutti gli smartphone e consente di ricevere ed effettuare chiamate, ascoltare musica e seguire le indicazioni del navigatore del percorso. E’ compatibile con tutti i tipi di casco, totalmente impermeabile con un’autonomia di oltre 25 ore ed è in grado di ricarsi velocemente.

E’ perfetto per affrontare lunghi viaggi ed è facilissimo da installare. Ci sono tanti altri vantaggi, ma tra quelli più importanti è l’essere di piccole dimensioni, un’ottima posizione dei tasti con possibilità di comando agevole anche con l’utilizzo dei guanti, possibilità di rispondere al telefono.

Un altro bestseller dell’azienda è l’interfono Cellularline SPORT. E’ favorevole alla libertà di movimento: 20 ore di autonomia della batteria e ti garantiscono spostamenti senza limiti. Ti tiene in contatto con il gruppo fino ad un 1km di distanza. Anch’esso è universale: si può montare su qualsiasi tipo di casco e può collegarsi a qualsiasi smartphone. Si può abbinare anche agli interfoni di altre marche e modeli. Grazie alla certificazione IP67 potrai utilizzarlo anche quando le condizioni metereologiche saranno sfavorevoli e le intemperie non saranno più un problema. Per quanto riguarda il suono, è dotato del cosiddetto “high quality sound”, cioè ha un microfono direzionale antivento e due modalità di regolazioni audio automatica o in base al modello del casco. Tutto questo ti permetterà di dialogare, ascoltare musica e le indicazioni del gps anche a velocità elevate.

Per maggiori informazioni e nuove caratteristiche che potrebbero essere aggiunte in futuro riguardo gli interfoni Cellularline vi lasciamo al loro sito ufficiale: https://www.interphone.com/it-it/

Chi è il migliore? Cardo vs Cellularline

Oggi, i migliori interfoni presenti sul mercato dedicati ai lunghi viaggi sono: Cardo PACKTALK, Midland BT NEXT PRO e Cellularline Interphone TOUR: due interfoni quindi delle nostre marche sopracitate.

E’ possibile concludere, affermando che il mercato ha una disponibilità eccezionale e illimitata di interfoni, ma in base all’uso che se ne vuole/deve fare; in base al costo; in base alle funzioni e a i vantaggi che essi presentano, l’acquisto viene ponderato. Per esempio, per un’eccezionale compatibilità si consigliano gli interfoni Cardo; per una maggiore funzionalità, l’interfono Cellularline.