Prodotti e servizi

Olio di cannabis e olio di Cbd: differenze e proprietà

Quando si inizia a parlare di marijuana e dei prodotti ad essa collegati, specie quelli legalizzati sempre più popolari e diffusi, il rischio di fare confusione per la particolare ricchezza della relativa terminologia è piuttosto alto.

Sappiamo che i benefici del Cbd (cannabidiolo, metabolita della cannabis sativa) – in genere assunto sotto forma di olio – sono particolarmente interessanti in relazione soprattutto ai casi di stress, insonnia e dolori muscolari. Il Cbd viene spesso sfruttato anche come integratore alimentare naturale nella routine quotidiana poiché è ricco di vitamine, Omega 3 e 6.

In commercio, soprattutto online, si trovano molti prodotti a base di cannabis: olio di Cbd, olio di canapa, olio di cannabis e tinture al Cbd ma non solo. Occorre imparare a destreggiarsi in questa terminologia, in modo da acquistare sempre il prodotto più adatto per le personali esigenze.

Viaggio tra le caratteristiche e le normative di riferimento

La principale distinzione che dobbiamo effettuare è quella tra olio di Cbd e olio di cannabis: se a un primo sguardo questi due termini sembrano indicare una stessa cosa, bisogna sapere che non è così. Anche se, è giusto sottolinearlo, entrambi i prodotti sono derivanti dalla medesima pianta: la cannabis sativa. Ad essere diverse relativamente a tali prodotti sono sia le caratteristiche principali sia la normativa che ne regola la diffusione e il consumo.

L’olio di Cbd si estrae dalla canapa industriale che, diversamente da quanto accade con quella utilizzata per scopi ricreativi, contiene una quantità ridotta di Thc (il tetraidrocannabinolo, l’elemento psicoattivo). La canapa produce anche altri cannabinoidi:

  • Cbn (cannabinolo),
  • Cbda (acido cannabidiolo),
  • Cbc (cannabicromene),
  • Cbg (cannabigerolo).

L’olio di Cbd ‘a spettro completo’ li contiene tutti e si parla in tal caso di ‘effetto entourage’. Agendo in maniera congiunta, i vari principi attivi possono favorire la comparsa di un effetto più ampio. L’olio di Cbd ‘isolato’, invece, non contiene altri cannabinoidi ed è più puro: essendo insapore e senza odore è anche perfetto per cucinare. Spesso si unisce l’olio di Cbd con olio di oliva oppure di semi di canapa (faranno da olio vettore) in modo da migliorarne il sapore e favorirne l’assunzione.

I livelli di Thc consentiti per poter parlare di canapa legale

L’olio di cannabis, d’altro canto, è del tutto diverso dall’olio di Cbd. Si parla infatti anche di olio di Thc, lasciando dunque intendere che qui la concentrazione del principio attivo psicoattivo è maggiore. Nella maggior parte dei Paesi europei compresa l’Italia i livelli di Thc devono stare al di sotto dello 0,2% affinché si possa parlare di canapa legale.

Al di sopra si tratta di prodotti difficili da reperire, a meno che non si stia parlando di mercati maggiormente consolidati come ad esempio da qualche anno quello del Canada. L’olio di cannabis non ha un odore particolarmente intenso, favorisce la comparsa di effetti più duraturi e potenti, inoltre c’è chi lo assume per scopi ricreativi e chi invece lo ritiene utile a scopo terapeutico.

Olio di canapa, come si ottiene e in che modo utilizzarlo

Nell’ambito di queste distinzioni occorre poi fare anche riferimento all’olio di canapa, ancora diverso rispetto ai prodotti appena esaminati. Viene anche identificato come ‘olio di semi di canapa’ e si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi di canapa. Al suo interno non sono contenuti cannabinoidi, ma l’olio di canapa si offre come un vero e proprio superfood visto il suo valore nutritivo e le proprietà antiossidanti. Spesso l’olio di Cbd viene mixato con l’olio di canapa in modo da amplificare i relativi effetti.

Infine una precisazione che potrà essere utile a chi si approccia adesso al mondo della marijuana: occorre distinguere tra olio di Cbd e tinture al Cbd. Queste ultime, infatti, vengono prodotte utilizzando alcol oppure glicerina: la pelle di alcune persone potrebbe risultare irritata dopo l’utilizzo dunque non sono adatte a tutti.