Prodotti e servizi

Migliori TV, guida all’acquisto

La TV è sicuramente uno dei prodotti irrinunciabili, ancora oggi, per la maggior parte degli italiani: una soluzione della quale è davvero difficile poter fare a meno. La TV ci tiene compagnia in casa, ci permette di svagarci la sera guardando i nostri film e programmi preferiti, insomma sono un’occasione per stare insieme e divertirsi. Certo, la scelta di una TV 4K oggi non è facile, non fosse altro che per la presenza di un’ampissima scelta sotto diversi punti di vista, che non rende semplice districarsi fra le soluzioni disponibili alla ricerca della migliore. Nella scelta della migliore TV non bisogna mai guardare solo il prezzo: il budget è importante, ma anche le caratteristiche della televisione lo sono, sotto diversi punti di vista. Una valutazione corretta è quindi necessariamente olistica e prende atto di una serie di caratteristiche che una buona televisione dovrebbe avere per poter essere considerata papabile per la scelta. Ma quali sono queste caratteristiche? Andiamo a vedere quali sono i punti da considerare quando bisogna procedere alla scelta della TV e se bisogna considerare quali sono le migliori smart Tv in assoluto.

Caratteristiche per la scelta della migliore TV

Sono diverse le caratteristiche da prendere in considerazione nella scelta della migliore TV. Ecco alcuni dei punti fondamentali.

  • Risoluzione dello schermo. La risoluzione dello schermo della TV consiste nel numero di pixel sulle linee orizzontali e verticali. Un maggiore numero di pixel consiste in immagini più nitide e belle da vedere. In generale possiamo distinguere diverse tipologie di TV: 720 pixel, 1080 pixel, le 4K ultraHD e le 8K UltraHd. La risoluzione della TV è il parametro che indica quanto è nitida l’immagine: le tv 4K hanno fino a 4 volte più pixel delle FullHD. Questo significa dettagli meglio definiti. Oggi come oggi le tv 4K hanno prezzi sempre più abbordabili per tutti, per quanto le fullHD rimangano quelle più economiche in assoluto pur essendo di buona qualità, perché ormai tecnologicamente superate.
  • Tipo di pannello. Nella scelta della tv, considerate anche il tipo di pannello. Ad esempio esiste il pannello LCD, a cristalli liquidi, che in genere consistono in pannelli retroilluminati dato che non hanno luce propria. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un miglioramento netto e continuo delle caratteristiche degli schermi, ad esempio gli schermi LED sono abbastanza diffusi e considerati una buona alternativa per qualità e prezzo. I LED non sono retro illuminati come gli schermi LCD ma sfruttano diodi che emettono luce propria. Ci sono poi schermi assai più moderni e tecnologici: stiamo parlando della tecnologia OLED che è una tecnologia fra le più moderne nel campo dei display, e che è dotato di molecole organiche piccole rispetto ai led e che consumano anche meno energia.
  • Schermo piatto o curvo. Per molti anni le uniche TV disponibili sul mercato hanno avuto uno schermo piatto, oggi ci sono anche quelle con schermo curvo che consentono una visione migliorata sotto diversi punti di vista. Per molte persone però si tratta di una trovata di marketing che non migliorerebbe nettamente la visione ma che fa lievitare il costo della tv, quindi considerate se ne vale la pena.
  • Smart tv. Una soluzione oggi sempre più diffusa, perché sono a buon prezzo e consentono di effettuare tantissime attività diverse e di potersi connettere ad internet direttamente dalla propria televisione. Le smart tv sono una bella occasione da cogliere per potersi connettere al web dalla tv, usare le app sullo schermo della tv e per poter compiere tantissime attività interattive che sono precluse con una TV tradizionale: inoltre moltissimi modelli sono a buon mercato.