Lifestyle

Il microonde è pericoloso per la nostra salute?

Cucinare con il forno a microonde è molto conveniente, perché è semplice da utilizzare, pratico e permette di risparmiare molto tempo in cucina. Tuttavia sono in molti a credere che le microonde prodotte da questo elettrodomestico emanino radiazioni nocive per gli esseri umani e danneggino le sostanze nutritive salutari presenti negli alimenti. In questo articolo affrontiamo proprio questo argomento, ovvero la presunta pericolosità derivata dall’utilizzo del forno al microonde. E’ davvero, come si dice, che sia dannoso per la nostra salute?

Cosa sono i forni a microonde?

I forni a microonde sono elettrodomestici da cucina che trasformano l’elettricità in onde elettromagnetiche chiamate microonde. Queste onde stimolano le molecole presenti nel cibo, facendole vibrare, girare e scontrare tra loro e questo trasforma l’energia in calore. Questo è simile al meccanismo in cui le mani si riscaldano quando le sfreghi tra loro. Le microonde influenzano principalmente le molecole d’acqua, ma possono anche riscaldare i grassi e gli zuccheri, anche se in misura minore rispetto all’acqua.

Le radiazioni dei forni a microonde

I forni a microonde producono radiazioni elettromagnetiche. Tuttavia, queste radiazioni non hanno nulla a che fare con quelle pericolose delle bombe atomiche o dei disastri nucleari. I forni a microonde producono radiazioni non ionizzanti, che sono simili alle radiazioni del cellulare, anche se molto più forti. Le radiazioni prodotte dal forno a microonde sono molto forti, in grado di causare danni all’essere umano qualora venisse a contatto con esse: tuttavia i forni a microonde possiedono una struttura di metallo che scherma ed impedisce alle radiazioni di uscire dal forno, quindi non c’è di fatto alcun rischio di danni per la nostra salute. Se proprio si vuole essere sicuri sarebbe meglio seguire questi due consigli: 

  • per prima cosa evitare di avvicinare troppo il viso allo sportello del microonde quando questo è in funzione
  • inoltre è sempre bene mantenere una distanza di circa 30 cm quando il forno è acceso, in quanto le radiazioni diminuiscono rapidamente con la distanza e questo scongiurerebbe qualsiasi tipo di pericolo. 

Un’importante raccomandazione è quella di non utilizzare mai un microonde vecchio e danneggiato, soprattutto se lo sportello non si chiude perfettamente.

Effetti sui nutrienti dei cibi

Ogni forma di cottura riduce il valore nutritivo degli alimenti ed i principali fattori che contribuiscono a questa depauperazione sono essenzialmente la temperatura, il tempo di cottura e il metodo. Per quanto riguarda il microonde, i tempi di cottura sono generalmente brevi e la temperatura bassa ed il cibo di solito non viene bollito, dunque i nutrienti non si perdono nell’acqua di cottura. Secondo alcuni studi il microonde non riduce il valore dei nutrienti più di altri metodi di cottura: analizzando la cottura in microonde di 20 diversi cibi (soprattutto verdure e ortaggi) si è visto che la cottura al forno a microonde conserva gli antiossidanti al meglio, mentre la cottura a pressione e l’ebollizione hanno rilevato il risultato peggiore. 

Evita i contenitori di plastica

Molte materie plastiche contengono composti che agiscono sul nostro sistema ormonale e che possono causare danni. Un esempio notevole è il bisfenolo-A (BPA), che è stato collegato a condizioni come il cancro, disturbi della tiroide, e l’obesità. Quando vengono riscaldati, questi contenitori possono rilasciare questi composti nel cibo. Per questo motivo, non mettere mai il cibo nel microonde in un contenitore di plastica a meno che non sia etichettato come sicuro per il microonde. Questa precauzione non vale solo per il microonde: riscaldare il cibo all’interno di un contenitore di plastica non è mai una buona idea!

Conclusioni

Le microonde sono un metodo di cottura ritenuto sicuro oltre che efficace e molto conveniente. 

Non ci sono prove che il corretto utilizzo del forno a microonde possa causare danni all’uomo o danneggiare i cibi che mangiamo. Inizia subito a godere dei vantaggi di avere un microonde in casa: scopri quali sono i migliori forni a microonde!