Prodotti e servizi

Cos’è il cannabinolo e quali sono i suoi effetti sull’organismo

Siamo sempre più abituati a sentir parlare di marijuana, soprattutto perché dopo la tanto attesa legalizzazione di quella light sono in molti ad essersi avvicinati – a livello globale – a questa sostanza. L’uomo ha imparato a conoscerla migliaia di anni fa, sfruttandone le potenzialità terapeutiche e curative, le proprietà antinfiammatorie e quelle rilassanti. Per molto tempo essa ha subìto un forte proibizionismo, ma adesso le cose sono cambiate e i prodotti a base di questa sostanza sono molto popolari. Basta pensare all’olio di Cbd e all’olio di cannabis, ciascuno con le sue indicazioni di utilizzo capaci di interpretare differenti tipi di malessere.

Le caratteristiche fondamentali di Cbd e Thc

Sappiamo che all’interno della cannabis sono presenti moltissimi cannabinoidi, in grado di dialogare con il nostro sistema endocannabinoide innescando differenti sensazioni e inducendo stati di benessere e relax. I due cannabinoidi maggiormente conosciuti sono senza dubbio il Cbd e il Thc. Il primo è il cannabidiolo, un metabolita della cannabis sativa che non ha effetti psicoattivi o psicotropi, l’altro è invece il tetraidrocannabinolo il quale si distingue per essere maggiormente in grado di alterare la mente e scatenare una certa euforia. La nostra legislazione – il riferimento è alla legge 242 del 2016 – ad ogni modo fissa dei limiti per il Thc, al di sopra dei quali si parla di sostanza illegale: la soglia massima consentita è di 0,2%. Questo per quanto riguarda a grandi linee i popolari Cbd e Thc, ma vi sono molti altri cannabinoidi tra i quali quello di forse maggior interesse è il Cbn, acronimo di cannabinolo.

Le proprietà del Cbn e l’impegno della ricerca scientifica

Il cannabinolo possiede proprietà terapeutiche che già oggi sono in grado di decretarne un importante successo presso un ampio pubblico. Soprattutto in futuro, mentre la scienza e la ricerca medica continuano nel loro incessante percorso di scoperta, diventerà sempre più comune trovare questo ingrediente come principale in moltissimi prodotti per il benessere personale. Questo cannabinoide si offre infatti di conciliare il sonno della persona che lo assume, inoltre ha un’importante funzione nel favorire la rigenerazione ossea. Indicazioni che già lasciano intuire lo spettro d’azione sul quale è possibile puntare. Il Cbn viene prodotto nel momento in cui il Thc incontra l’ossigeno oppure una fonte di calore. L’ossidazione va a convertire in Cbn il Thc (è possibile rinvenire alte concentrazioni di Cbn, infatti, in quella marijuana che sia rimasta esposta per molto tempo all’azione dell’ossigeno e le cui cime non risultino ben conservate).

Come avviene l’azione benefica sul nostro organismo

Diversamente da quanto accade con Cbd e Thc, il Cbn non possiede la medesima capacità di dialogare con i recettori dei cannabinoidi. Ad ogni modo, è giusto sottolineare che ha comunque interessanti proprietà sedative e rilassanti. Il Cbn, ritengono alcuni studiosi, potrebbe contribuire a incrementare la sonnolenza indotta dalla marijuana di tipo indica (quest’ultima in genere contiene maggiori concentrazioni di Cbn). Bisogna poi sottolineare il fatto che il cannabinolo non possiede proprietà psicoattive né induce nell’organismo e sulla mente effetti psicotropi. Un aspetto che rende ancor più interessante il suo impiego in ambito terapeutico. Gli effetti del Cbn sull’organismo sono moltissimi e si avvicinano a quelli del Cbd:

  • sonnolenza,
  • anticonvulsivante,
  • antinfiammatorio,
  • stimolante dell’appetito,
  • rigenerante osseo.

Ad ogni modo è bene sottolineare come la sua azione possa risultare amplificata in caso di simbiosi con Cbd e Thc. Ecco perché le sue potenziali applicazioni sono così interessanti e oggetto di una continua ricerca da parte del mondo scientifico. Ben presto verranno perfezionati sempre nuovi prodotti di tipo medicale, per esempio olio ma anche alimenti e capsule, che conterranno Cbn e che saranno adatti a risolvere piccoli grandi problemi quotidiani.