Prodotti e servizi

Come funzionano le stufe elettriche?

Migliaia di anni fa il fuoco all’interno delle grotte ha permesso ai nostri antenati di sopravvivere alle stagioni più fredde e rigide. Adesso, secoli dopo, le stufe elettriche ci aiutano non a sopravvivere ma sicuramente a superare l’inverno in modo decisamente più confortevole. Le stufe elettriche sono uno dei mille modi per riscaldare la casa: in questo articolo capiremo insieme come funzionano le stufe elettriche in modo da fare una scelta più consapevole quando penseremo ad acquistarne una ed i vantaggi che si hanno nell’utilizzarle.

Gli step del funzionamento della stufa elettrica

Quando si accende la stufa, la corrente elettrica prodotta riscalda i componenti in filo di nichel-cromo – meglio conosciuti come bobine di riscaldamento – nell’unità. L’energia elettrica viene trasformata in calore quando la corrente passa attraverso la resistenza. Ecco perché le stufe elettriche sono anche note come “unità di riscaldamento a resistenza”. La fase successiva del processo di riscaldamento dipende dal fatto che la stufa abbia o meno un ventilatore elettrico incorporato. Se c’è una ventola, questa aiuterà ad aspirare l’aria fredda nella stufa. L’aria passa sopra gli elementi riscaldanti e poi viene spinta fuori nella stanza (è un po’ quello che accade negli asciugacapelli). Questo è anche noto come riscaldamento a convezione perché il calore viene trasferito attraverso l’aria. Le stufe elettriche a convezione sono un buon modo per riscaldare rapidamente un piccolo spazio facendo circolare aria calda nella stanza. Se non c’è una ventola nella stufa, l’aria entra nell’unità dal basso. Il flusso d’aria che passa al di sopra delle serpentine viene poi riscaldato e infine espulso attraverso la parte superiore dell’apparecchio. Questo tipo di riscaldamento elettrico è noto come riscaldamento radiante. È una buona scelta per riscaldare i piccoli spazi e le aree in cui si può essere vicini alla fonte di calore mentre la stufa è in uso.

Vantaggi delle stufe elettriche

Sono efficaci in termini di costi: in commercio esistono tantissimi modelli di stufe elettriche a risparmio energetico. Sono tre modi principali in cui le stufe elettriche portatili vi faranno risparmiare denaro. 1) consumerete solo la quantità di energia necessaria per riscaldare gli spazi della vostra casa che vengono utilizzati. Durante il giorno, se la maggior parte della famiglia è a scuola o al lavoro, basta spegnere le stufe. Usate la stufa elettrica portatile per riscaldare i luoghi dove le persone lavorano, cucinano o guardano la TV. 2) le stufe elettriche portatili non richiedono alcun impianto, in questo modo si risparmia sui costi di installazione. La manutenzione delle stufe elettriche portatili è un’operazione facile che puoi fare da solo, basta seguire le linee guida riportate nel manuale d’uso e mantenere l’unità pulita. Non sono necessarie chiamate in assistenza e regolari operazioni di manutenzione professionale, come nel caso di un sistema a pompa di calore o di un radiatore a vapore. Sono rispettosi dell’ambiente: le stufe portatili consentono di riscaldare solo le aree che devono essere mantenute calde, in modo da utilizzare meno energia in generale. Quasi nessuna energia viene sprecata convertendo l’elettricità in calore, in modo da utilizzare al meglio l’energia che si paga. Sono versatili: le stufe elettriche portatili offrono una soluzione perfetta per riscaldare i luoghi in cui il riscaldamento centralizzato non è un’opzione praticabile, come in un capannone, in un garage o in un seminterrato non finito. Funzionano molto bene anche in case ancora in costruzione o in ristrutturazione. In alcune situazioni, potrebbe essere necessario mantenere una stanza della casa più calda delle altre, ad esempio per un  parente anziano che è particolarmente sensibile al freddo, o un membro della famiglia che ha preso l’influenza. Alcuni membri della famiglia apprezzeranno anche il comfort extra che una stufa elettrica portatile fornirà, senza disturbare i membri della famiglia che amano temperature più fresche.