Benessere

Cerotti disintossicanti per i piedi: che cosa sono e come funzionano 

cerotti-detox-fai-da-te_800x420

Negli ultimi anni si sente molto parlare di un prodotto particolare: i cerotti disintossicanti. Ma di che cosa si tratta? I cerotti disintossicanti sono una soluzione tradizionale giapponese che viene usata allo scopo di rimuovere le tossine dai piedi. Questa soluzione che deriva dalla medicina popolare e tradizionale nipponica negli ultimi anni si è diffusa esponenzialmente anche in Occidente suscitando sia entusiasmo che scetticismo.

Cerchiamo quindi i fare luce sullo scopo di questi cerotti disintossicanti: capiamo di che cosa si tratta.

I cerotti detox, come sono anche conosciuti, sono appunto di origine giapponese e si tratta di semplici cerotti di forma quadrata o rettangolare che vanno applicati sotto le piante dei piedi durante la notte e che dovrebbero assorbire le tossine che il corpi lascia andare.

Si possono trovare facilmente in farmacia, in para farmacia, nei negozi di erboristeria, come spiega anche questo articolo pubblicato dal sito soluzione.online sui cerotti disintossicanti.

I cerotti adesivi di colore bianco o comunque chiaro sono prevalentemente a base di aceto di bambù e di altri ingredienti naturali. Vanno applicati sotto la pianta dei piedi e aiutano ad eliminare le tossine dal corpo durante la notte. Secondo le testimonianze di chi li usa, cambiano colore da bianchi a marrone perché appunto assorbono le tossine che la pelle lascia andare.

La tradizione nipponica insegna che nei piedi passa tutto il sistema linfatico e sanguigno e che queste zone del corpo son quelle dove le tossine tendono a ristagnare nel tempo. I cerotti disintossicanti quindi potrebbero essere la soluzione perfetta per eliminare un po’ di tossine dal corpo in modo rapido, veloce ed efficace, e senza dolore perché il processo avviene di notte.

I vantaggi dei cerotti disintossicanti

Ma quali sono i vantaggi dei cerotti disintossicanti? Questi cerotti dovrebbero servire, come abbiamo visto, a ripulire non solo i piedi ma tutto il corpo, approfittando del riposo notturno. I cerotti disintossicanti sono spesso, come abbiamo detto, a base di ingredienti naturali come bambù o come sale detto. I cerotti plantari potrebbero aiutare a vivere in modo più sereno eliminando il problema delle tossine che si accumulano nel nostro corpo: non richiedono alcun tipo di sforzo o fatica dato che vanno solo applicati sotto le piante dei piedi per la durata della notte e poi semplicemente eliminati. Non causano dolore, fastidio, impedimento di alcun tipo.

I cerotti disintossicanti sono caratterizzati da un’azione detossicante che è data dai prodotti con i quali vengono creati. Se si crea la macchia scura sul cerotto alla mattina, significa che i cerotti disintossicanti hanno effettivamente funzionato: al termine del procedimento di disintossicazione, i cerotti dovrebbero apparire bianchi e puliti perché non ci sono più tossine da eliminare.

I cerotti detox sono in genere consigliati sia alle persone giovani che agli anziani ed anche ai fumatori, e per le persone che passano buona parte della giornata in piedi. Vengono anche consigliati a chi passa buona parte della giornata sotto condizioni di stress, depressione, a chi soffre di insonnia, ed in generale per chiunque voglia approfittare di una possibilità di disintossicazione notturna.

In particolare secondo chi li usa i cerotti disintossicanti sono in grado di:

  • eliminare le tossine dal sistema linfatico e sanguigno, ripulendo così il corpo, un po’ alla stregua di quello che fa l’agopuntura.
  • Ammorbidiscono la pelle dei piedi.
  • Riducono il dolore alle articolazioni e il gonfiore.
  • Sono in grado di rilassare i tendini ed i muscoli e quindi aiutano il rilassamento del corpo.
  • Stimolano la circolazione del sangue ed il metabolismo del corpo.
  • Favoriscono il sonno e il rilassamento in generale.