Casa

Antifurto Casa Wireless: Come è fatto e cosa sapere

mecca_800x532

Se ti stai chiedendo quale sia il miglior antifurto casa significa che vuoi acquistare uno e vuoi capire di più come aumentare la sicurezza della tua abitazione.

Negli ultimi anni sappiamo che, avvengono furti di ogni genere e entità. Se da un lato non c’è ancora un antifurto che offra sicurezza al 100%, dall’altro è pur vero che sono stati realizzati antifurto per casa che abbattono la barriera dei classici cavi per funzionare utilizzando il wireless con tutte le comodità che questo offre.

Non è possibile sorvolare su ciò che rappresenta la nostra abitazione e, proprio per questo, è fondamentale capire come è possibile tutelarsi quando parliamo di sicurezza casa.

Nell’ambito della sicurezza domestica l’antifurto wireless rappresenta il passo avanti della ricerca: mediante un sistema non cablato, il meccanismo permette di dare l’allarme in caso di furto ed aumentare la sicurezza in casa.

Ogni singolo componente del sistema di allarme casa comunica con altri elementi e con la centrale attraverso i segnali radio.

Con la tecnologia wireless aumenta la sicurezza sulla trasmissione dei dati visto che vengono totalmente aboliti i vecchi cavi.

Il cuore dei sistemi di allarme senza fili è la centralina grazie a cui è possibile far scattare la sirena e comporre il numero della pubblica sicurezza.

Elementi che compongono un antifurto senza fili: gli indispensabili

    • centralina: il cervello dell’intero sistema
    • Sensori (rilevatori): danno l’input alla centralina
    • sirene: dedicate all’emissione di segnali di varia natura come suoni o luci e devono essere anti-manomissioni per evitare ogni tipo di intervento esterno
    • contatti per porte e finestre (non tutti i kit lo prevedono): degli ulteriori sensori da posizionare, appunto, su porte e finestre

Caratteristiche fondamentali di un buon antifurto

Ci sono una serie di elementi estremamente importanti da valutare per essere certi di essere di fronte a un buon prodotto per la sicurezza della propria casa, sulla quale è bene non risparmiare, vediamo i principali:

    • a doppia frequenza: deve avere, cioè, un duplice passaggio dati per avere sempre una copertura in caso di disturbi
    • un antifurto con codifica criptata del segnale per evitare interferenze di altri elementi tra le trasmissioni dati dei vari componenti
    • in grado di garantire la prevenzione del jamming e la saturazione della frequenza
    • in possesso di sirene con un sistema anti schiuma, anti apertura, anti strappo e anti perforazione, per garantirne la funzionalità

Se si dispone già di tutti i componenti dell’antifurto casa, è possibile acquistare soltanto la centrale. Il costo di una centralina per antifurto wireless varia a seconda del modello e sopratutto delle funzioni che offre.

Acquistare un kit completo ti permette di avere una garanzia unica su tutti i componenti e allo stesso tempo ti offre una maggiore garanzia di funzionamento.

Inoltre è stata confermata per il 2017 la detrazione fiscale del 50% per chiunque acquisti un antifurto casa con un tetto di spesa attestato a 96 mila euro.

Quando si decide di comprare un antifurto casa senza fili sarà bene valutarne tutte le caratteristiche e, grazie a questa guida, abbiamo voluto ricapitolare le informazioni principali per comprarne uno con consapevolezza.